Insigne Zielinski Mertens fanno sognare il Napoli: 3-0 allo Shakhtar e qualificazione in ballo | Calcio Champions League

Aggiornamento: Napoli-Shakhtar 3-0. Il Napoli vince al San Paolo mantenendo accesa la speranza di poter passare agli ottavi di Champions League. Nel prossimo e ultimo turno il Napoli deve battere gli olandesi del Feyenoord e contemporaneamente lo Shakhtar deve perdere contro il Manchester City.

Dopo un primo tempo così e così, nella ripresa il Napoli aumenta il ritmo perchè obbligato a vincere ed ecco che arriva il gol di Lorenzo Insigne al 56′. Gran gol del fuoriclasse del Napoli che controlla sulla sinistra, si accentra, rientra sul destro e da più di 20 metri mette il pallone all’incrocio dei pali. Una rete davvero straordinaria: alla Maradona!

All’81’ il raddoppio del Napoli al termine di una molto bella triangolazione Zielinski-Mertens-Zielinski: il polacco batte imparabilmente Pyatov da distanza ravvicinata. All’83’ Mertens fissa il risultato finale sul 3-0. Sul corner battuto da Callejon, Pyatov si esalta respingendo il colpo di testa di Albiol, ma nulla può sul tap-in, sempre di testa, di Mertens.

Il tabellino

Marcatori Gol: 56′ Insigne (N), 81′ Zielinski (N), 83′ Mertens (N).

Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Chiriches, Hysaj; Zielinski (86’ Mario Rui), Diawara, Hamsik (77’ Rog); Callejon, Mertens, Insigne (65’ Allan). Allenatore Sarri.

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Butko, Ordets, Rakytskyi, Ismaily; Fred, Stepanenko (70’ Patrick); Marlos (80’ Dentinho), Taison, Bernard; Ferreyra. Allenatore Fonseca.

Arbitro: Damir Skomina (Slovenia). Note: ammoniti Maggio, Chiriches, Ismaily, Ferreyra, Reina.

***

Faranno vedere Napoli-Shakhtar in chiaro su Canale 5? E in streaming gratis su Sport Mediaset? Oggi martedì 21 novembre 2017 si gioca la quinta partita del Gruppo F della fase a gironi di Champions League edizione 2017-2018. Il Napoli deve compiere un vero miracolo per qualificarsi agli ottavi di Champions League sperando inoltre che lo Shakhtar non faccia tra questa e l’ultima partita (in casa del Manchester City già matematicamente qualificato), il punto che gli manca per qualificarsi. All’andata il Napoli perse 2-1: era la partita inaugurale. Puntiamo comunque sulla vittoria del Napoli perchè chiamato ad un disperato assalto per cercare di tenere vivo il sogno Champions. E in questo senso lo stadio San Paolo può dare sicramente un grosso aiuto.

Comprensibile che in ultimi minuti prima dell’inizio della partita, i tifosi napoletani vogliano sapere se la diretta del Napoli venga mostrata in chiaro su Canale 5 e quindi anche in live streaming gratis sul sito di Mediaset Live Streaming all’indirizzo http://www.mediaset.it/live-streaming. Di seguito tutti i dettagli sulla partita con curiosità, formazioni, e come vedere Napoli-Shakhtar in diretta tv e streaming.

Napoli-Shakhtar Streaming: le cose da sapere prima della partita.

Solo un precedente tra Napoli e Shakhtar Donetsk, quello dell’andata in cui gli azzurri hanno perso per 2-1 sotto i colpi di Taison e Facundo Ferreyra. Nelle ultime 5 partite disputate dagli ucraini contro squadre italiane, solo una volta lo Shakhtar ha perso (3 vittorie e 1 pareggi in questo parziale), contro la Juventus per 2-1, in casa, nella fase a gironi della Champions 2012-2013. Il Napoli, invece, non ha mai perso in casa contro squadra ucraine in competizione UEFA (una vittoria e 2 pareggi in questo parziale).

Missione difficilissima per il Napoli che ha conquistato finora solo 3 punti nelle 4 gare disputate nella fase a gironi. Solo il 4% delle squadre che hanno conquistato un così magro bottino dopo 4 turni (dalla stagione 2003/2004 in poi), sono riuscite a conquistare il pass per gli ottavi di finale.

Il Napoli arriva a questa sfida con solo due vittorie conquistate nelle ultime 8 gare disputate nella fase a gironi, dove la squadra di Sarri ha sempre incassato almeno un gol, a parte il pareggio per 0-0 contro la Dynamo Kiev del 23 Novembre 2016. Lo Shakhtar Donetsk, invece, ha raccolto 3 vittorie nelle ultime 4 partite di Champions, senza riuscire però a mantenere la porta inviolata.

Occhi puntati su Dries Mertens che ha partecipato in tutte le ultime 11 reti realizzate dal Napoli in Champions League, con 5 gol e 2 assist. Nello Shakhtar Donetsk, il nemico pubblico numero 1 è Marlos che nell’ultima gara di Champions ha collezionato due reti al Feyenoord, creando ben 5 palle gol.

Le formazioni di Napoli-Shakhtar che ci piacerebbe vedere oggi in campo.

Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Chiriches, Raúl Albiol, Hysaj; Zielinski, A.Diawara, Hamsik; Callejón, Mertens, Insigne. Allenatore Maurizio Sarri. Squalificati: Koulibaly. Diffidati: Mertens. Infortunati: Ghoulam, Milik.

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Butko, Khotcholava, Ordets, Ismaily; Fred, Patrick; Marlos, Kovalenko, Bernard; Facundo Ferreyra. Allenatore Paulo Fonseca. Squalificati: Srna.

Arbitro: Damir Skomina (Slovenia).

Streaming Napoli-Shakhtar e Diretta TV.

I diritti televisivi della Champions League in Italia sono stati acquistati da Mediaset. La televisione del fondatore Silvio Berlusconi ha deciso di far vedere in chiaro su Canale 5 la partita del Napoli. Per cui la risposta alla domanda iniziale “Si può vedere Napoli-Shakhtar in diretta streaming in chiaro?” è , per la felicità di tutti i tifosi napoletani che non hanno un abbonamento Premium. La partita sarà quindi disponibile online su Mediaset Live Streaming. In ogni caso ricordatevi di utilizzare una connessione sicura in VPN quando siete connessi a internet. Fischio d’inizio alle ore 20:45 di oggi martedì 21 novembre 2017.

Napoli-Shakhtar sarà trasmessa in tv sulla piattaforma pay-per-view di Mediaset Premium e sarà visibile sui canali Premium Sport (canale 370) e Premium Sport HD (canale 380). Come detto la partita sarà trasmessa anche in chiaro su Canale 5 e quindi gratis anche sulla pagina di “Mediaset Live Streaming”. Napoli-Shakhtar sarà disponibile anche in Live-Streaming su Premium Play, il servizio streaming riservato agli abbonati Mediaset Premium per la visione su pc, smartphone e tablet.