Diretta GIRO: Damiano Cima vince in volata l'ultima tappa per velocisti, Carapaz sempre in Maglia Rosa.

DIRETTA GIRO – Il corridore italiano Damiano Cima (Nippo – Vini Fantini – Faizanè) ha vinto in volata all’arrivo di Santa Maria di Sala (Venezia), 18esima tappa del Giro d’Italia 2019. Sul traguardo ha preceduto di un soffio Pascal Ackermann (Bora – Hansgrohe) che si è piazzato secondo strappando la Maglia Ciclamino ad Arnaud Démare (Groupama – FDJ) arrivato ottavo.

Si tratta della prima vittoria al Giro per Damiano Cima che ha ha compiuto una “missione impossibile”, partendo dalla fuga di giornata ed evitando il ritorno del gruppo lanciato. Quinta Maglia Rosa per Richard Carapaz, le stesse di Primoz Roglic, leader nelle prime cinque frazioni di questo Giro.

Domani venerdì 31 maggio si corre la Treviso – San Martino di Castrozza, una frazione di media montagna con arrivo in salita. Si tratta del penultimo arrivo in salita della Corsa Rosa 2019. E’ un assaggio del tappone dolomitico di sabato che può decidere il Giro d’Italia.


Rojadirecta Diretta Ciclismo 18° Tappa Oggi: Valdaora arrivo Santa Maria di Sala Streaming su Rai TV | Giro d’Italia 2019.

Diretta Giro d’Italia 2019 in streaming oggi 30 maggio. Si corre oggi la 18esima tappa della Corsa Rosa, giunta all’edizione 102. Partenza da Valdaora, arrivo Santa Maria di Sala. Ultima occasione per i velocisti, una parentesi in mezzo alle montagne dell’ultima settimana. Si parte da Valdaora in leggera salita, ma si comincia a scendere una volta abbracciato il Veneto. Unico sperone a Pieve Di Alpago dopo 118 km. Da Conegliano tutta pianura, sino al traguardo inedito di Santa Maria di Sala, in provincia di Venezia. Per gli uomini di classifica c’è la possibilità di tirare un po’ il fiato. Per un totale di 222 Km di una frazione classificata come “pianeggiante” come sempre in diretta streaming Rai.

Traguardo Volante: Pieve di Alpago – Distanza: km 118,1.
Traguardo Volante: Conegliano – Distanza: km 159,5.
GPM Cat 4: Scorzè – Distanza: km 205,1 – Altitudine: m 118.

Ultimi chilometri > Ultimi 10 km tutti piatti con alcune curve ad angolo retto su strade larghe e ben pavimentate. Rettilineo finale in asfalto di 2000 m largo 7,5 m. Guarda la mappa con l’altimetria.

Chi ha vinto la tappa di ieri.

La tappa di ieri ha premiato il corridore francese Nans Peters (AG2R La Mondiale), che aveva indossato la Maglia Bianca di miglior giovane a metà Giro. Ha chiuso la 17esima tappa con arrivo ad Anterselva attaccando la fuga di giornata a 16 km dalla fine e lasciando dietro a sè nomi di spicco come Esteban Chaves (Mitchelton – Scott) e Davide Formolo (Bora – Hansgrohe) i

quali hanno completato il podio.

Il leader della Corsa Rosa Richard Carapaz (Movistar Team) ha incrementato il vantaggio di sette secondi sui diretti rivali Vincenzo Nibali (Bahrain – Merida) e Primoz Roglic (Team Jumbo – Visma), mentre il quarto in classifica Mikel Landa, primo ad attaccarli nel finale, adesso è più vicino al podio.

Guarda gli highlights della tappa di domenica.

Dove vedere la tappa di oggi del Giro d’Italia in diretta tv e live streaming video.

La tappa 18 di oggi giovedì 30 maggio 2019, la tappa pianeggiante Valdaora Santa Maria di Sala di 222 chilometri, in diretta live in chiaro e in tempo reale grazie al servizio online offerto da Rai.

Partenza gara alle ore 12:10 e trasmessa in diretta televisiva su Rai Due ed Eurosport 1. Tutta la copertura Rai del Giro d’Italia si potrà vedere in diretta streaming da pc, tablet e smartphone, con l’applicazione Rai Play. Per chi è abbonato a Eurosport Player, la piattaforma online del canale, sarà possibile seguire le tappe del Giro d’Italia 2019 anche in streaming da pc, tablet e smartphone.

Guarda la presentazione della tappa odierna.

Luoghi da scoprire nella tappa di oggi del Giro d’Italia.

Il paese di Valdaora, a misura di famiglia, offre numerose occasioni per sbizzarrirsi. Avventure che aspettano soltanto di essere vissute e alloggi che offrono tutto quello che serve agli ospiti piccoli e grandi. Valdaora vi aspetta ai piedi della miglior area sciistica delle Alpi, il Plan de Corones, con i suoi ben 119 chilometri di piste. Sci e buona cucina: una delle migliori combinazioni che esistono. E dunque dove, se non in Alto Adige, dove la tradizionale cucina contadina incontra le influenze del mediterraneo, dando vita a straordinari prodotti di qualità sublime, come i canederli o lo Speck.

Santa Maria di Sala è una cittadina di circa 18 mila abitanti a pochi chilometri da Venezia e dalle città di Padova e Treviso. Gran parte del territorio comunale insiste su una delle molte Centuriazioni romane, chiamate comunemente Graticolato,  risalente all’epoca  augustea (Primo secolo a.C. – Primo secolo d.C.). Tra i monumenti meglio conservati troviamo Villa Farsetti. La Villa,costruita nella metà del ‘700, prende il nome dalla committenza dell’abate Filippo Farsetti su progetto dell’architetto senese Paolo Posi. Centro culturale e sede espositiva, la struttura ospita, in occasione del 102° Giro d’Italia,  il Quartiertappa, vero cuore pulsante della corsa rosa.