Cubo di Rubik

Il Cubo di Rubik e’ sicuramente uno dei giochi che continua ad appassionare persone di tutte le eta’ anche dopo 40 anni dalla sua invenzione. Il popolare “cubo magico” (al principio era chiamato Magic Cube in inglese) e’ un rompicapo che e’ stato inventato dal professore di architettura e scultore ungherese Ernő Rubik nel 1974.

Google ha pensato bene di proporlo oggi, lunedi’ 19 maggio 2014, come doodle interattivo tridimensionale (nella foto sotto), con il quale possiamo giocare on line nel tentare di risolverlo nella versione proposta: la 3x3x3 Cubo di Rubik.

Cubo di Rubik Doodle Google

Sono passati 40 anni dalla sua creazione e nel 1978 quando internet ancora non esisteva, cercare la soluzione al rompicapo era assai difficile, solo un amico poteva suggerirci la soluzione.

Oggi invece basta cercare nel web, nei motori di ricerca, per trovare immediatamente la guida per risolvere il Cubo di Rubik. Tra le molteplici presenti in internet vi suggeriamo la soluzione con il metodo a strati spiegato nella pagina creata da Gianfranco Bo.

Qui sotto invece possiamo ammirare le immagini video del giovane speedcuber olandese Mats Valk (classe 1996) mentre realizza il record mondiale di velocita’ del tempo singolo nella risoluzione del Cubo di Rubik versione 3x3x3, completato in 5,55 secondi allo Zonhoven Open tenutosi in Belgio nel marzo 2013, battendo in questo modo il vecchio record di 5,66 secondi detenuto dal giovane australiano Feliks Zemdegs.