da foto a nft capture app gratis

Anche dopo la pandemia il mercato degli NFT continua ad occupare l’interesse di milioni di internauti. In molti spendono tempo e denaro per acquistare opere d’arte digitali, inclusa la fotografia.

Se hai delle fotografie davvero spettacolari, uniche che pensi possano essere vendute in questo tipo di settore, ora c’è un’app che ti permette di farlo in poco tempo. Si chiama Capture, una soluzione gratuita presentata come la prima fotocamera Web3 al mondo.

È stato creato dal team di Numbers Protocol e Noir Agency ed è pensato per consentire ai fotografi di convertire le loro foto e video in NFT con pochi tocchi per proteggere i diritti delle loro risorse. L’obiettivo è che più creatori possano trarre vantaggio dalla tecnologia Web3, sfuggendo dal Web2, dove piattaforme come Facebook e Instagram compensano gli artisti solo attraverso l’esposizione e utilizzano i dati degli utenti come merce.

Come funziona Capture

Capture App consente ai creatori di scattare foto direttamente con la fotocamera integrata, con pochi tocchi, e trasformare l’opera in un NFT pronto per essere venduto sul mercato ai collezionisti.

È un’applicazione semplice e decentralizzata, destinata a catturare e vendere foto e video. Tutte le risorse digitali sono verificabili e tracciabili, utilizzando Blockchain.

Capture crea un profilo della risorsa che mostra i record di attribuzione dettagliati, inclusa la caratterizzazione NFT, il profilo del creatore, i record di integrità e persino le licenze.

Ora stanno lavorando su elenchi di Marketplace, scambio di regali e archiviazione OpenSea, nonché feed social, stampe fisiche e molto altro. Insomma, veramente un buon modo per entrare in questo settore senza conoscerne a fondo la parte tecnica.