Cina costruirà più di 600.000 nuove stazioni 5G nel 2021.

Il ministro cinese dell’Industria e dell’Informazione, Xiao Yaqing, ha annunciato che la sua nazione costruirà più di 600 mila stazioni base 5G nel 2021 e promuoverà la costruzione e l’implementazione di reti 5G in modo ordinato per accelerare l’implementazione della tecnologia wireless nel paese.

Il governo promuoverà anche la costruzione cooperativa e la condivisione di stazioni base 5G tra operatori di telecomunicazioni.

Inoltre, le autorità cinesi prevedono di realizzare progetti pilota di reti industriali 5G, concentrandosi su 10 settori chiave e formando 20 tipici scenari di applicazione industriale. Secondo il ministro, dallo scorso novembre in Cina sono in costruzione più di 1100 progetti, incentrati sull’implementazione dell’integrazione del 5G e dell’Internet industriale. Il paese aveva già costruito più di 718.000 stazioni 5G a metà dicembre e il segnale 5G è già disponibile in più di 300 città.