Cina approva uso in emergenza del Vaccino Coronavirus CoronaVac di Sinovac

Il vaccino candidato contro il coronavirus CoronaVac di Sinovac Biotech Ltd è stato approvato per l’uso di emergenza come parte di un programma in Cina per vaccinare gruppi ad alto rischio come gli operatori sanitari. Secondo quanto diffuso da Reuters, anche il China National Biotec Group (CNBG), un’unità del gigante farmaceutico statale China National Pharmaceutical Group (Sinopharm), ha ottenuto l’approvazione per l’uso di emergenza di un vaccino candidato contro COVD-19, ha detto il gruppo domenica sulla rete sociale WeChat.

CNBG, che ha due vaccini candidati in studi clinici di fase 3, non ha detto quale dei suoi vaccini fosse stato approvato per l’uso di emergenza. La Cina ha somministrato vaccini sperimentali contro il coronavirus a gruppi ad alto rischio da luglio e un’autorità sanitaria ha detto ai media statali in un’intervista trasmessa la scorsa settimana che le autorità potrebbero prendere in considerazione l’ampliamento modesto del programma di utilizzo di emergenza per cercare di prevenire possibili focolai durante

l’autunno e l’inverno.

Ufficialmente, la Cina ha fornito pochi dettagli su quali vaccini candidati sono stati somministrati alle persone ad alto rischio nell’ambito del programma o su quanti sono stati vaccinati. Secondo i media statali Global Times, a giugno, prima del programma di emergenza, i dipendenti di aziende statali che viaggiavano all’estero hanno potuto ricevere uno dei due vaccini sviluppati da CNBG. L’esercito cinese ha anche approvato l’uso del vaccino CanSino Biologics.

Sette vaccini contro il coronavirus sono nelle fasi finali dei test in tutto il mondo e quattro di loro provengono dalla Cina. Tuttavia, nessun vaccino ha ancora superato la fase finale di studi che dimostrano la sua sicurezza ed efficacia, condizioni che sono normalmente richieste per ottenere l’approvazione normativa per un uso diffuso. Il coronavirus ha ucciso più di 800.000 persone in tutto il mondo.