Oggi si ricorda Eadweard J. Muybridge, il grande fotografo inglese pioniere della fotografia in movimento, nato il 9 aprile 1830 nel distretto Kingston upon Thames di Londra. Google oggi ricorda il 182esimo compleanno di Eadweard Muybridge, con un doodle dinamico, o scarabocchio animato, nella sua home page.

Eadweard J. Muybridge, il cui nome di battesimo era Born Edward James Muggeridge, è conosciuto per il suo lavoro pionieristico sulla “locomozione animale” usando più macchine fotografiche per catturare il movimento degli animali e in particolare quello di un cavallo da corsa. Movimento riproducibile con la sua invenzione del 1879 chiamata zoopraxiscope (simile allo Zoetropio), un dispositivo atto alla proiezione di immagini in movimento, anticipando i tempi alla pellicola composta dalla striscia flessibile perforata che verra’ usata poi nel cinema.

Nella sua carriera ha cambiato spesso pseudonimo, arrivando ad usare anche quello di Helios (dio greco del sole) su molte delle sue fotografie, ma anche usando quello del suo studio e del secondo nome di suo figlio.

Nel 1878 Eadweard Muybridge realizzo’ “The Horse in motion“, l’opera alla quale si riferisce il doodle animato di Google oggi, nella quale viene rappresentato il movimento di un cavallo da corsa, fotografato grazie a 24 fotocamere disposte lungo un tracciato e azionate da un filo al passaggio degli zoccoli del cavallo.

The Horse in motion” di Eadweard Muybridge venne realizzata per dimostrare che c’e’ un momento nella corsa del cavallo dove i zoccoli sono sospesi ma non non nella posizione di completa estensione, come era invece comunemente raffigurato da pittori e scultori degli inizi 1800.

Ricordato anche dall’artista compositore Philip Glass nella sua opera musicale “The Photographer“, il lavoro di Eadweard J. Muybridge fu precursore della biomeccanica e persino della meccanica degli atleti. Dopo essere emigrato negli USA nel 1855, torno’ a Londra nel 1984 per poi morire l’8 maggio 1904 a Kingston sul Tamigi. Anche la popolare band U2 di Bono nel 1993 onoro’ il lavoro di Muybridge realizzando il video di Lemon.