CANONE RAI TV – Mancano pochi giorni ancora allo scadere del termine ultimo per pagare il canone Rai della TV. I telespettatori dovranno pagare il canone annuo (valido per il 2013), come stabilito dal Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico, per gli abbonamenti alla Televisione ad uso privato per apparecchi installati in abitazioni in vigore dal 1º gennaio 2013, dell’importo pari a 113,50 euro.

Gli abbonamenti canone TV in Italia, come riportato dal sito internet della Rai, raggiungono in queste ore quota 16,8 milioni circa di utenze.

Esistono anche altre categorie speciali di abbonamenti e cioè quelli con importi per il canone fuori dell’ambiente familiare e che sono reperibili a questo

link.

I versamenti per rinnovare l’abbonamento al canone Rai TV può essere effettutato nei seguenti modi: presso qualsiasi Ufficio Postale sul bollettino di c/c postale 2105 inviato dalla RAI o, in mancanza, richiesto alla sede regionale della RAI competente per territorio; oppure tramite domiciliazione bancaria precedentemente disposta su moduli inviati dalla RAI (l’addebito del canone e’ previsto solo in forma annuale). Sul sito della Rai vi è pubblicata anche la procedura per disdire l’abbonamento.