RINVIO CAGLIARI-ROMA – Nella mattinata di oggi domenica 23 settembre 2012, la partita di calcio per la 4a giornata del campionato di calcio di Serie A, Cagliari-Roma era stata rinviata con decisione presa nella notte il prefetto di Cagliari al termine di una riunione, dopo che la società cagliaritana aveva deciso di far entrare il pubblico allo stadio Sant’Elia nonostante il divieto.

Successivamente è stata aperta una inchiesta da parte della Procura federale della Figc (Federazione Italiana Gioco Calcio) e “sui comportamenti che hanno portato alla decisione“.

La Procura federale domani acquisirà tutti gli elementi con le testimonianze in coordinamento con le autorità di Pubblica sicurezza e la magistratura ordinaria.

La Roma, in relazione alla decisione di non disputare la partita di calcio Cagliari-Roma da parte del prefetto del capoluogo sardo, ha annunciato di aver predisposto la presentazione di un reclamo ufficiale presso le autorità sportive competenti.

Ricordiamo che la decisione di rinviare la partita Cagliari-Roma è stata presa dal prefetto di Cagliari dopo che la società calcistica aveva deciso di non rispettare l’ordine di far giocare la partita di calcio a porte chiuse.