CALCIO JUVENTUS CONTE – Sorpresa alle 9:30 di oggi quando la disciplinare ha emesso i suoi verdetti allo scandalo del “calcio scommesse“.

Lecce e Grosseto saranno escluse dal prossimo campionato di Serie B, con pene severissime al presidente del Grosseto Camilli e all’ex presidente del Lecce Semeraro: 5 anni di squalifica.

Dieci mesi di squalifica per l’attuale allenatore della Juventus, Antonio Conte, imputato per doppia omessa denuncia e otto mesi di squalifica per il suo vice Angelo Alessio. Il procuratore Palazzi aveva chiesto 15 mesi per Antonio Conte.

Assolti invece Bonucci, Pepe, Di Vaio, Masiello, Padelli e Vives. Niente penalizzazioni per il Bologna con l’Udinese salva. Due punti di penalizzazione per il Novara.

La Juventus da Pechino augura che “i prossimi gradi di giudizio possano infine permettere alla loro innocenza di emergere appieno“. Ma molto probabilmente Massimo Carrera sostituirà Conte alla guida della Juventus già nella finale di Supercoppa di domani Juventus-Napoli.