bruno mars schiavo poker debito casino las vegas

Il cantante statunitense Bruno Mars ha accumulato un debito di 50 milioni di dollari con l’azienda di casinò MGM Resorts International, a causa della sua passione per il poker. Secondo News Nation, il quale cita fonti vicine alla situazione, Mars ha iniziato una serie di concerti con la catena di casinò nel 2016, per esibirsi in uno dei loro hotel a Las Vegas, che apparentemente continua a mantenere per poter pagare il suo debito. “Fondamentalmente MGM è il suo proprietario“, ha affermato una delle fonti.

bruno mars poker casino las vegas

Si ipotizza che le 12 nuove date che il cantante di 38 anni ha annunciato alla fine di aprile per i suoi eventi a Las Vegas, che si terranno tra aprile e settembre di quest’anno, siano uno sforzo di Mars per pagare il suo debito. Secondo le fonti, l’artista “guadagna 90 milioni di dollari all’anno con l’accordo che ha con il casinò, ma deve pagare il suo debito… e dopo le tasse dedotte” a Mars rimangono circa 60 milioni di dollari.

Oltre a questo, il contratto di Bruno Mars con MGM avrebbe incluso anche la creazione del salone dei cocktail “The Pinky Ring”, inaugurato il mese scorso, e un altro progetto non specificato che è attualmente in corso.