Bonus Baby Sitting, Congedi Straordinari e Indennità 600 Euro: i dati INPS fino alla fine di Aprile 2020.

L’INPS ha diffuso i dati di Bonus Baby Sitting, Congedi Straordinari e Indennità 600 Euro, pervenuti all’istituto alla data del 28 aprile 2020. In totale sono arrivate 93,729 domande di Bonus Baby Sitting previste dal Decreto “Cura Italia”. Di queste 74,065 sono arrivate dal settore privato mentre 19,664 dal settore pubblico. L’Istituto ha detto poi che sono stati erogati 60,276 Bonus baby sitting sul libretto di famiglia. Sono infine 39,210 le famiglie che ne hanno già beneficiato.

Per quanto riguarda i Congedi Straordinari (periodo di assenza dal lavoro retribuito concesso ai lavoratori dipendenti che assistano familiari con disabilità grave ai sensi dell’articolo 3, comma 3, legge 5 febbraio 1992, n 104), alla data del 28 aprile, sono state erogate un totale di 242,206 prestazioni, delle quali 220,119 a conguaglio e 22,087 in pagamento diretto.

Infine l’Istituto, sempre alla data del 28 aprile 2020, ha ricevuto 4,772,178 domande di Indennità Covid 600 euro, delle quali sono state accolte nel numero di 3,668,968. Le rimanenti sono state ripartite nel seguente modo. Circa 225 mila presentano IBAN errato e si sta comunicando con i lavoratori per variazione. Circa 300 mila sono respinte per cumulo con pensione o Reddito di Cittadinanza già in pagamento. Circa 630 mila con requisiti che non hanno superato i controlli e sono in stato di verifica\correzione per categoria sbagliata dall’utente. Alla data del 3 maggio sono stati pagati 3,427,837 bonus.