PARMA – L’ultimo bollettino medico dell’ex segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, 62 anni, colpito da un malore nella mattina di domenica, spiega che l’operazione al cervello per una emorragia cerebrale all’ospedale Maggiore di Parma, è durato circa tre ore e si è concluso positivamente.

I medici hanno operato Bersani spiegano che l’emorragia è un grado tre su quattro, e che il danno neurologico è di grado due su cinque, il tutto “aumenta il rischio di un vasospasmo”.

I medici mantengono la prognosi riservata per almeno altri 3 o 4 giorni. I medici non ritengono ci siano danni ma Pierluigi Bersani resta in rianimazione dove viene costantemente monitorato.

Le condizioni di Bersani sono stabili. Cruciale il prossimo e nuovo bollettino medico atteso nella tarda mattinata di oggi, lunedì 6 gennaio 2014, giorno dell’Epifania (Befana 2014).