La Barzelletta di Fine Anno: uomo scopre sul giornale di essere morto

È successo a Natale ma è destinata a diventare la barzelletta di Capodanno. Conoscenti in lacrime, parenti preoccupati: così si sono passati le festività natalizie a causa di un “imprevisto”. Il fatto è successo a casa di un uomo residente nella città francese di Ferte-Bernard (Sarthe, West).

Sulla pagina dei necrologi di due giornali locali, il Municipio aveva infatti aveva fatto pubblicare con inserzioni fuorvianti il nome dello sfortunato defunto. Gli annunci annunciavano la sua morte.

In realtà si trattava di uno scherzo di pessimo gusto, “scoperto” a distanza di due giorni, quando qualcuno, si è anche recato a casa del morto per le rituali condoglianze. Nel giro di poco, tuttavia, si è scoperto che non era morto. A quel punto il Municipio ha subito fatto pubblicare la smentita.

Il fatto, naturalmente, è stato denunciato alla locale Gendarmeria che ha avviato le indagini. Ora, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, si dovranno chiarire se il gesto è il frutto di un’esplicita minaccia di morte o un atto di goliardia, uno scherzo di cattivo gusto, che qualcuno, forse amico dell’uomo, ha voluto fare durante le Feste di Natale.