esplosione supernova

Stella esplosiva T CrB: visibile a occhio nudo dopo 80 anni!

Gli appassionati di astronomia avranno l’opportunità di assistere per la prima volta, dopo quasi 80 anni, a un fenomeno astronomico straordinario che illuminerà il cielo notturno per una settimana, secondo quanto riportato dal portale Earth.com.

T Coronae Borealis: Un sistema stellare binario esplosivo

Si tratta dell’esplosione massiccia del sistema stellare binario conosciuto come ‘T Coronae Borealis‘ (T CrB), che si trova a 3000 anni luce dalla Terra, nella costellazione della Corona Boreale.

La NASA ha spiegato che il T CrB è composto da una stella nana bianca e una stella gigante rossa che orbitano strettamente tra loro. Allo stesso tempo, ha menzionato che l’imminente esplosione termonucleare, classificata come ‘nova‘, avviene a seguito dell’accumulo di materia sulla superficie della nana bianca, la quale è stata estratta dalla gigante rossa.

FindHercules NSN896

Un nuovo astro nel cielo

L’esplosione farà sì che il sistema, di solito troppo tenue per essere visto a occhio nudo, diventi luminoso quanto la stella polare, quindi sarà visibile come una nuova stella nel cielo.

Quando e come osservare il fenomeno?

Nonostante il momento esatto dell’evento rimanga incerto, la NASA prevede che avvenga tra aprile e settembre di quest’anno. Inoltre, ha commentato che una volta che la luminosità del sistema raggiungerà il suo picco massimo, sarà visibile a occhio nudo per diversi giorni e per poco più di una settimana con i binocoli.

NovaCygni ArtistConcept watermarked

Questa sarà la terza volta che gli abitanti della Terra saranno testimoni di questo fenomeno, scoperto per la prima volta dall’astronomo irlandese John Birmingham nel 1866. L’ultima volta che questo sistema è esploso è stata nel 1946.

Segui @NASAUniverse per gli aggiornamenti sull’esplosione.