Asteroide dorato potrebbe rendere tutti miliardari sulla Terra.

Gli scienziati hanno scoperto che l’asteroide Psyche 16 è composto da metalli pesanti il cui valore è stimato in 700 quintilioni di dollari, quindi potrebbe trasformare in miliardari tutte le persone sulla Terra, secondo quanto riportato dal sito web di Oil Price.

Secondo l’ambiente americano, questo oggetto spaziale situato tra Marte e Giove, a circa 750 mila milioni di chilometri dalla Terra, contiene abbastanza metalli pesanti, ad esempio oro, ferro e nichel, in modo che ogni abitante del nostro pianeta potrebbe ricevere un trilione di dollari. La NASA progetta di esplorare l’asteroide dal 2022.

I titani dell’oro adesso controllano centinaia delle proprietà più produttive del mondo, ma i 4 o 5 milioni di once d’oro che ogni anno portano sul mercato impallidiscono rispetto alle conquiste disponibili nello spazio”, ha detto Scott Moore, direttore esecutivo di EuroSun Mining.

Tuttavia, John Zarnecki, professore e presidente della Royal Astronomical Society del Regno Unito, ha stimato ci vorrebbero circa 25 anni per ottenere una “dimostrazione concettuale” se è possibile estrarre l’oro dallo spazio e mezzo secolo di iniziare la produzione commerciale. Tutto ciò dipenderebbe da due fattori chiave: la sua redditività economica e lo sviluppo della nostra tecnologia spaziale.

Alla conquista dello Spazio con la febbre dell’oro.

Al momento, potenze come Stati Uniti e Cina stanno già prendendo posizioni per quello che, secondo Mitch Hunter-Scullion, fondatore della Asteroid Mining Company, sarà il prossimo boom nel settore minerario. Anche l’Europa e il Giappone hanno mostrato interesse.

“Una volta configurate le infrastrutture, le possibilità sono quasi infinite”, dice Hunter-Scullion, aggiungendo che coloro che possono trarre vantaggio in questa “gara agli asteroidi” potrebbe vincere “una quantità astronomica di denaro“.

Scott Moore ritiene che l’asteroide Psyche 16 sarà solo “la prima tappa di questa avventura” di esplorazione dello spazio per l’oro, dato che ci sono vicino alla Terra asteroidi che potrebbero essere attratti in un’orbita da cui è possibile estrarre varie risorse.

Un piccolo tesoro anche sulla Luna.

Anche la Luna ospita tanto oro e platino, così come i metalli rari della Terra, e gli scienziati affermano che il satellite ha abbastanza gravità da consentire un’attività mineraria. Nel frattempo, nella stessa regione di Psyche 16 si trova un altro piccolo asteroide lungo 200 metri con una quantità di platino che si ritiene possa valere circa 30 mila milioni di dollari.

Si stima che il mercato globale dell’estrazione di asteroidi raggiungerà i 3800 milioni di dollari nel 2025, tenendo conto delle missioni in corso e future. Aumentando gli investimenti in tecnologie per il settore, ad esempio, veicoli spaziali specializzati per questo incarico. Altre previsioni mettono questo mercato a 2,7 trilioni di dollari per l’anno 2040.