Aquaman 2: raccolte firme contro l'attrice Amber Heard.

Amber Heard, un’attrice americana di 34 anni, ha assicurato in un’intervista a Entertainment Weekly che parteciperà alle riprese del nuovo film “Aquaman 2“, il sequel della pellicola di supereroi, sotto la direzione di James Wan. La star del cinema prevede che le riprese inizieranno nel 2021, anche se la Warner Brothers non ha ancora comunicato né la data di inizio delle riprese né il suo cast, citando l’incertezza seminata dalla pandemia coronavirus.

Sono in tanti a non volere che Amber Heard sia coinvolta nel progetto, al punto che in una richiesta pubblica ci sono già più di un milione di “Sì” a favore che l’attrice venga semplicemente cacciata dalle riprese di “Aquaman 2“. Che l’iniziativa sia diventata così popolare è senza dubbio merito dei seguaci di Johnny Depp, l’ex marito di Heard, arrabbiati per l’uscita forzata del loro attore preferito da

Animali fantastici“.

“Le voci e le campagne a pagamento sui social network non dettano decisioni [riguardo al cast], perché non hanno nulla a che fare con la realtà”, ha detto l’attrice, aggiungendo benzina sul fuoco nel suo confronto con i seguaci del suo ex marito.

Johnny Depp ha recentemente perso una causa per diffamazione contro il quotidiano The Sun, che lo aveva descritto come un “molestatore“, riferendosi alle denunce di violenza che Heard ha mosso contro l’attore americano chiedendo il divorzio. “La decisione surreale del tribunale britannico” non cambierà la lotta per far prevalere la verità.