Milioni di api muoiono in America a causa dei pesticidi neonicotinoidi

ONTARIO (CANADA) – Mistero in Canada dovuto al ritrovamento di 37 milioni di api morte. La notizia arriva da Ontario dove qualche settimana e’ stato seminato mais transgenico. Uno dei produttori locali di miele, Dave Schuit, ha denunciato sul portale Organic Health che solamente il suo allevamento di apicoltura ha perso 600 nidi, l’equivalente a 37 milioni di api.

Fonte: 37 Million Bees Found Dead In Ontario, Canada After Planting Large GMO Corn Field.

I coltivatori di api danno la colpa della morte delle loro colonie di api all’uso di neonicotinoidi (introdotti come alternativa sicura al DDT, sono una classe di insetticidi, fortemente neurotossici, derivanti dalla nicotina).

Soprattutto all’imidacloprid (insetticida sistemico che fa capo alla classe dei cloronicotinici neonicotinoidi) e all’clotianidina (Takeda Chemical Industries e Bayer AG),che sono due potenti pesticidi che si usano sia ai semi che al trattamento delle foglie, arrivando fino al polline e al nettare.

Nei paesi dell’Unione Europea, Germania inclusa, limitano legislativamente l’uso dei neonicotinoidi di sintesi per giustificate preoccupazioni ambientali dopo che le autorita’ europee per la sicurezza degli alimenti aveva definito i rischi relazionati al loro uso. In Canada e in USA invece, l’uso di insetticidi neonicotinoidi continua ad essere uno dei piu’ usati. In pericolo non solo le api.