Angela Merkel trema di nuovo in un atto ufficiale.

Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha sofferto di nuovi tremori giovedì durante un atto con il presidente Frank-Walter Steinmeier e il nuovo ministro della giustizia. Questa è la seconda volta dopo i primi tremori che ha avuto durante un ricevimento con il presidente ucraino a Berlino nove giorni fa. Le fonti del ministero degli esteri assicurano che sta bene.

Nelle immagini pubblicate dalle edizioni digitali dei giornali tedeschi, si può vedere la Merkel tremare, mentre il presidente tedesco, Frank Walter Steinmeier, dice alcune parole. Si può anche vedere come offrono un bicchiere d’acqua al Cancelliere e come lo rifiuta.

Alle domande dell’agenzia di stampa tedesca, il portavoce del governo, Steffen Seibert, ha assicurato che non ci saranno cambiamenti nell’agenda della Angela Merkel, compreso il viaggio programmato per il Giappone di giovedì per partecipare al G20. “Il cancelliere sta bene, tutto sta andando secondo i piani”, ha detto Seibert. Nelle immagini successive prese a metà mattina nel Bundestag, il Cancelliere fu visto sorridente e rilassato.

Appena nove giorni fa, il cancelliere tedesco, che compirà 65 anni il 17 luglio, ha avuto lo stesso problema durante la visita del presidente ucraino, Volodímir Zelenski, alla cancelleria. In quell’occasione, Merkel disse che dopo aver bevuto tre bicchieri d’acqua stava di nuovo bene. Il leader tedesco attribuì le convulsioni a un presunto problema di disidratazione.

Berlino è come le altre capitali europee sotto l’influenza di un’ondata di calore. L’atto di questo giovedì è stato tuttavia celebrato all’interno del palazzo presidenziale, mentre quello di Zelenski si è svolto nel cortile della cancelleria. I tremori del leader tedesco erano già diventati visibili nel 2017, durante un incontro con l’allora presidente messicano Enrique Peña Nieto.