Incredibile ondata di calore in India, temperature oltre 50 gradi.

Un’ondata di calore sta colpendo diverse regioni dell’India con temperature che hanno raggiunto i 50 ºC, a New Delhi, provocando il decesso di molte persone.

“Le condizioni critiche di questa ondata di calore continueranno probabilmente nelle pianure del nord dell’India, nel centro e nel sud del paese per altri due giorni e gradualmente diminuiranno”, ha dichiarato il Dipartimento meteorologico indiano (IMD).

“A causa dei venti orientali ai livelli più bassi nelle parti settentrionali del paese, è molto probabile che l’intensità dell’ondata calerà in Punjab, Haryana, Chandigarh, Delhi e Uttar Pradesh a partire da questa domenica”.

Le temperature altissime sono accompagnate anche da venti caldi che peggiorano la sensazione di calore e rendono invivibili le strade di molte città indiane, in questi giorni spesso deserte. Decine di migliaia di persone devono fare i conti anche con l’elettricità che va e viene a causa del sovraccarico dei condizionatori d’aria.

“Le severe condizioni di ondata di calore potrebbero persistere nel Madhya Pradesh e nel Rajasthan occidentale di lunedì”, oltre a emettere un avvertimento sul codice rosso per questi due stati.

I molti turisti che visitano l’India in questi giorni stanno andando a trovare aree con temperature superiori ai 50 ºC. Si registrano centinaia di decessi causati da queste alte temperature e da colpi di calore. L’ondata di caldo continuerà per almeno altri due o tre giorni, continuando così ad aggravare la siccità in vaste aree prima che inizi la stagione dei monsoni.