ALEXANDER DALE MUORE A 26 ANNI – Il norvegese campione del mondo di nuoto Alexander Dale Oen, è morto per un attacco cardiaco all’età di 26 anni in Arizona. Lo ha riferito ieri il Comitato Olimpico Norvegese.

Dale Oen, che ha vinto la medaglia d’oro nei 100 metri rana ai campionati del mondo a Shanghai lo scorso anno, era in un centro di formazione a Flagstaff, Arizona (USA), quando è morto improvvisamente nella notte di lunedì mentre si trovava con la sua squadra di nuoto.

Alexander Dale Oen aveva vinto il titolo mondiale lo scorso anno nel periodo immediatamente dopo il massacro di 77 persone per mano di Anders Behring Breivik nel centro di Oslo e nell’isola di Utoya. Alexander aveva ricordato le persone scomparse in questo attacco toccando la bandiera del suo paese che aveva sulla cuffia, ogni qual volta entrava nella piscina.