Alex Zanardi: condizioni di salute dopo operazione in Ospedale.

Le condizioni di salute di Alex Zanardi, 53 anni, restano gravissime. E’ ricoverato al policlinico Santa Maria alle Scotte dove è stato trasportato dopo un incidente stradale avvenuto in provincia di Siena, mentre partecipava in handbike alla staffetta tricolore organizzata dalla società sportiva “Obiettivo 3” di cui Zanardi è fondatore, iniziativa benefica dedicata alla ripartenza dell’Italia dopo l’emergenza CoVid-19. L’ex pilota di Formula 1, 4 volte campione paralimpico, ha subito un intervento neurochirurgico e maxillo-facciale per le ferite e i traumi alla testa riportati nell’incidente.

La Direzione Sanitaria dell’Aou Senese informa nel bollettino medico che “l’intervento neurochirurgico e maxillo-facciale a cui è stato sottoposto l’atleta, a causa del grave trauma cranico riportato, è iniziato poco dopo le 19 e si è concluso poco prima delle 22″ di ieri sera. Il paziente è stato poi trasferito in terapia intensiva, in prognosi riservata.

Le sue condizioni di salute sono gravissime: “ha parametri emodinamici e metabolici stabili. E’ intubato e supportato da ventilazione artificiale mentre resta grave il quadro neurologico”.

Alex Zanardi era rimasto coinvolto in un incidente stradale in provincia di Siena, durante una delle tappe della staffetta di Obiettivo tricolore, viaggio che vede tra i partecipanti atleti paralimpici in handbike, bici o carrozzina olimpica.

L’incidente è avvenuto lungo la statale 146 nel comune di Pienza. Da quanto appreso è coinvolto un mezzo pesante. Sul posto è intervenuto l’elisoccorso per trasferire Zanardi in ospedale.

Il sindaco di Pienza, Manolo Garosi, ai microfoni di “Radio Siena TV” parlando dell’incidente stradale che ieri pomeriggio ha coinvolto l’ex pilota Alex Zanardi, che con la sua handbike si è scontrato contro un camion lungo la strada provinciale 146, nel territorio comunale della cittadina toscana, ha dichiarato: “Non abbiamo mai ricevuto comunicazione ufficiale di eventi o manifestazioni sportive sul nostro territorio”

“Ci era stato comunicato solamente via Facebook che si sarebbe tenuto un saluto istituzionale in piazza – ha aggiunto il sindaco di Pienza, ascoltato dai carabinieri nell’ambito dell’inchiesta avviata dalla procura senese sulle dinamiche dell’incidente che hanno portato al grave ferimento di Alex Zanardi – Ma poi ci hanno anche successivamente comunicato, sempre tramite Facebook, l’annullamento di questo momento per motivi di ritardo sulla tabella di marcia della manifestazione”.