Violento Terremoto in Messico M7,4 sentito fino nella capitale CDMX, allarme Tsunami.

TERREMOTO MESSICO – Un terremoto di magnitudo 7,4 con epicentro nel Messico sud-orientale è stato intensamente percepito nella capitale Città del Messico martedì mattina, dove moltissima gente si è riversata in strada. E’ stato lanciato un allerta tsunami sulle coste del pacifico del Messico, Guatemala, Honduras e El Salvador.

Il Servizio di Sismologia Nazionale (SSN), che inizialmente aveva calcolato un magnitudo 7,1, ha indicato che il sisma ha avuto origine a 12 km SSW di Santa María Zapotitlán, nello stato di Oaxaca, nel sud-est del paese.

USGS aveva calcolcato inizialmente un terremoto di magnitudo 7,7 dando come epicentro le coordinate geografiche 16,029°N 95,901°W e come ipocentro una profondità di 26,3 km.