Video NASA: Come sarà la prossima missione su Venere?

A giugno, la NASA ha annunciato che avrebbe lanciato due nuove missioni per esplorare Venere tra il 2028 e il 2030. Una di queste, VERITAS, sarà dedicata alla mappatura della superficie del pianeta gemello della Terra per determinarne la storia geologica. L’altro, chiamato DAVINCI+, ne analizzerà l’atmosfera.

Ora l’agenzia ha pubblicato un video in cui spiega come si svolgerà la seconda missione DAVINCI+, il cui lancio è previsto per il 2029. “Venus ci aspetta tutti, e DAVINCI+ è pronto a portarci lì e ad accendere una nuova rinascita di Venere”, dice il video.

Come spiegato nella registrazione della NASA, la missione si compone di due parti principali.

Innanzitutto, una navicella spaziale effettuerà due sorvoli del pianeta per studiarne l’atmosfera, osservando come le nuvole cambiano nel tempo e cercando di identificare una sostanza chimica sconosciuta che assorbe la luce ultravioletta. Mapperà anche la superficie notturna del pianeta alla luce infrarossa, poiché la roccia rilascia il calore assorbito durante la notte.

Sette mesi dopo, verrà rilasciata una sfera per effettuare una discesa di un’ora nello spesso involucro gassoso di Venere, rilevando la composizione, le temperature, le pressioni e i venti presenti in ogni strato

dell’atmosfera del pianeta per analizzarlo e capire come si è formato e si è evoluto.

La sonda spaziale dovrebbe anche fornire immagini di alta qualità delle formazioni geologiche che ricordano i continenti della Terra e suggeriscono che Venere potrebbe avere una tettonica a placche.