Segnale dalla Materia Oscura? Aggiornamenti

  • Un segnale che si credeva provenisse dalla materia oscura probabilmente ha un’altra origine. Dopo aver replicato un esperimento precedente, gli scienziati hanno scoperto che il segnale catturato “non potrebbe essere materia oscura secondo i presupposti più basilari di come pensiamo che le WIMP dovrebbero interagire con la materia ordinaria”.

Un gruppo di scienziati che hanno riprodotto un esperimento in cui hanno scoperto un segnale che somigliava molto a ciò che potrebbe spiegare il dilemma della materia oscura – noto anche come WIMP, “particelle massicce a interazione debole” per il suo acronimo in inglese – non hanno trovato traccia di questo tipo di materia.

Nel primo esperimento chiamato DAMA/LIBRA, i cristalli di ioduro di sodio sono stati usati come bersagli per la materia oscura, perché se la materia oscura passa attraverso i cristalli, diventano leggermente più luminosi. Lo studio è stato condotto nel sottosuolo in Italia e nel 2017 presumibilmente ha rilevato un segnale di materia oscura.

Pochi giorni fa sono apparsi i risultati di un’altra indagine chiamata COSINE-100 in cui è stato utilizzato lo stesso metodo: sono stati pubblicati su Science Advances. L’esperimento è stato condotto in un laboratorio situato a una profondità di 700 metri in Corea del Sud.

Tuttavia, il team di scienziati ha annunciato che da ottobre 2016 a luglio 2018 non è stato rilevato alcun segnale di materia oscura. Inoltre, secondo i ricercatori, è improbabile che ciò che è stato trovato nell’esperimento DAMA/LIBRA sia in realtà materia oscura.

Reina Maruyama, un fisico dell’Università di Yale: “Il nostro team ha scoperto che ciò che DAMA ha osservato non potrebbe essere materia oscura secondo i presupposti più basilari di come pensiamo che le WIMP dovrebbero interagire con la materia ordinaria”.

Da parte sua, Dan Hooper dell’Università di Chicago ha notato che il nuovo esperimento ha fatto un buon lavoro nel dimostrare che l’esperimento DAMA/LIBRA non è il modo in cui verranno trovati, se esistono, i WIMP.