Antonio Conte arrabbiato dopo Italia Albania 1-0 (VIDEO GOL)

GENOVA – Un Conte arrabbiato nel post partita del Marassi. Dopo l’amichevole Italia Albania terminata 1-0 con un autogol su tiro di Stefano Okaka (giocatore della Sampdoria), Conte (nella foto) viene intervistato ai microfoni Rai e non le manda certo a dire. Attacca club e giocatori affermando che il calcio italiano non insegna a faticare. Dopo aver scaricato definitivamente Balotelli con un “non ho tempo per cambiarlo” spara la sentenza che fara’ aprire una settimana di critiche e dibattiti: “Nessuno ci aiuta, non posso stare 4 mesi senza rivedere i ragazzi”.

Al Luigi Ferraris di Genova c’erano moltissimi tifosi albanesi, alcuni dei quali sono riusciti a entrare in campo per farsi autografare la bandiera albanese dai loro begnamini durante la partita. La squadra albanese allenata dal tecnico italiano Gianni De Biasi e’ molto seguita all’estero dove viene festeggiata dai suoi connazionali.

Guarda la prima pagina della Gazzetta dello Sport di oggi mercoledi’ 19 dicembre 2014.

Il pensiero di Antonio Conte: “Noi proseguiamo, su 6 partite ne abbiamo vinte 5 e pareggiata una. C’è chi può storcere la bocca o meno ma noi continuiamo a lavorare con ragazzi che lavorano per restare nel circuito della Nazionale. Noi dobbiamo stare zitti e lavorare.

Mi è piaciuta molto la partita, abbiamo giocato contro una squadra che ha schierato i titolari e che ha pareggiato con la Francia. Armiamoci, giovani e vecchi, non ci aiuta nessuno e dobbiamo fare da soli. Stiamo lavorando su tutti, dovete avere pazienza e fare lavorare le persone. Dovete avere pazienza. Su sei partite, 5 vinte e una pareggiata. Cercheremo di lavorare, fare qualche riunione un po’ per capire com’è la situazione in generale. Io ho bisogno di lavorare con questi ragazzi, stare quattro mesi senza di loro è un problema. Se poi la Nazionale viene dopo tutto allora mettiamoci la mano sulla coscienza. Come è andata con Balotelli? Con tutti i problemi che abbiamo, stiamo ancora a parlare di Balotelli? Con tutti i problemi che abbiamo…. Ci siamo dentro tutti, nessuno si è reso conto dello stato in cui è il nostro calcio e nessuno fa niente per aiutarci. Così non ho la possibilità di incidere con il mio lavoro. Per ora è cambiato l’allenatore della Nazionale, i problemi sono rimasti. Io non sono venuto per perdere tempo, sono venuto qui con grande entusiasmo e passione. Per fare qualcosa di importante”.

Le immagini video gol e highlights della prima sfida nella storia tra Italia e Albania 1-0 pubblicate su YouTube da “FIGC Vivo Azzurro – Nazionale Italiana Calcio”.