ROBIN GIBB (THE BEE GEES) IN COMA – Dopo diversi mesi lottando contro il cancro al fegato, Robin Gibb, membro della leggendaria band The Bee Gees è in coma.

Come comunicato da un amico di famiglia al quotidiano britannico The Sun, Robin Gibb è ricoverato in un ospedale privato di Chelsea, a Londra, dove la famiglia, la moglie e il fratello Barry Dwina lo accudiscono. Robin Gibb ha sviluppato una polmonite, che insieme con il cancro, ha peggiorato le sue condizioni al punto di farlo entrare in coma.

I fratelli Gibb – Robin, Barry e Maurice – hanno formato la band The Bee Gees negli anni ’60 e durante due decenni divennero una delle colonne sonore della vita di milioni di persone nel mondo.

Tuttavia, dopo più di 40 anni di successi insieme, la band ha subito una battuta d’arresto nel 2003 dopo la morte del più giovane dei fratelli Gibb, Maurice. Nel 2009 poi, Robin e Barry sono tornati sul palco sotto il nome di Bee Gees.

Nel 2011, a Robin Gibb è stato diagnosticato un cancro al fegato e anche se ad un certo punto si pensava potesse essere curato, i medici ora pensano che potrebbe avere un secondo tumore. Vi lasciamo con un video collage di uno dei pezzi musicali più famosi di Robin Gibb dal titolo Juliet:

http://www.youtube.com/watch?v=dxOaNBtLpJ8