Viaggi in macchina: gli accorgimenti da seguire per viaggiare in tutta sicurezza

I road trip sono una tendenza ultimamente molto in voga presso lo Stivale. Perché sono comodi, consentono di organizzare un viaggio indipendente, e perché vanno incontro alla passione che lega italiani & motori. Eppure, come succede sempre, ogni viaggio richiede di stare attenti a certi dettagli che poi dettagli non sono: anzi, si tratta di elementi che possono risultare decisivi per il successo (o il fallimento) di un viaggio in auto. Oggi, dunque, ci concentreremo su tutti gli accorgimenti da seguire per viaggiare in tutta sicurezza, ma anche per avere la certezza di divertirci, insieme a tutta la famiglia o da soli.

Fare un check-up completo del veicolo

Forse è anche banale sottolinearlo, ma non si dovrebbe mai partire con l’auto senza aver prima fatto un check-up completo della vettura. Questo dovrebbe valere per i viaggi brevi, e a maggior ragione per i viaggi lunghi. L’auto va sempre revisionata da un meccanico esperto: qui, il fai da te non è consigliato. Ci sono degli aspetti che hanno la precedenza su tutti gli altri: l’impianto frenante, la pressione degli pneumatici, le condizioni delle sospensioni, le luci e ovviamente la meccanica del motore. Insieme ad altre componenti come i tergicristalli e gli impianti di riscaldamento o aria condizionata.

Usare un navigatore satellitare

Ci sono alcuni gadget hi-tech per l’automobile dei quali non si può fare a meno.

Fra questi rientrano i navigatori satellitari: utili non solo per tracciare con certezza un itinerario, ma anche per viaggiare in sicurezza. Un navigatore per auto tecnologico come quello di Coyote, infatti, segnala il traffico ma anche i pericoli sul tracciato, come ad esempio gli incidenti, oppure i lavori in corso sul manto stradale. È un mezzo che eviterà all’automobilista spiacevoli inconvenienti durante il proprio road trip.

Portare tutti i documenti obbligatori

Chi viaggia in auto lo fa anche per sfuggire alla burocrazia, ma questa non è purtroppo una causa perseguibile. Nonostante l’auto conceda grande libertà in termini di scelte, anche qui bisognerà provvedere a tutti i documenti indispensabili per legge: l’assicurazione RC auto in primis, ma anche patente e libretto di circolazione. È fondamentale averli sempre con sé e soprattutto a portata di mano: per evitare sanzioni salate, ma anche un eventuale sequestro del veicolo. C’è un consiglio che possiamo darvi: organizzatevi con una cartellina sullo sportello lato guidatore, e utilizzatela per contenere in modo ordinato tutti i documenti relativi alla vettura.

Viaggiare in sicurezza con i bimbi

Viaggiare con i bimbi presuppone la conoscenza delle regole previste dal codice della strada. Il che vuol dire situare i bambini al di sotto dei 12 anni sui rispettivi seggiolini, che ovviamente dovranno essere a norma. Altre cose utili da sapere? Il seggiolino non va mai posizionato davanti, e va installato in senso contrario alla marcia per i bimbi fino a 9 chilogrammi di peso. Inoltre, vanno rispettate le norme di guida, che in realtà andrebbero seguite a prescindere: mantenere una velocità adeguata, e adottare uno stile al volante consapevole e sempre ottimizzato per la sicurezza.