CONCORRENZA TWITTER – INSTAGRAM. Twitter ha in previsione un aggiornamento delle sue applicazioni mobili con l’introduzione di filtri per le foto che permetteranno agli utenti di ritoccare le immagini prima di condividerle sul social network. I nuovi filtri per le foto di Twitter possono offrire l’occasione per “bypassare” Instagram, l’ormai popolarissimo network di condivisione di foto in Rete.

Anche se l’aggiunta di filtri per le foto su Twitter può sembrare suprflua su un social network che elabora quasi mezzo miliardo di messaggi al giorno, l’innovazione potrebbe rivelarsi importante per l’incremento degli affari della società.

Ormai la maggior parte degli smartphone sono infatti dotati di telecamere ad alta risoluzione, la fotografia è diventata parte integrante dei dispositivi mobili. Flickr, un tempo il principale sito di condivisione foto sul web, ha visto nel tempo un esodo di utenti verso Facebook e Instagram, mentre Twitter ha mostrato di essere ancora competitivo sugli smartphone, ma l’innovazione riguardo ai filtri entra nella filosofia del prevenire prima di dover curare il problema di un eventuale esodo, e comunque

migliorare il servizio offerto agli utenti e anche per aumentare il gradimento e assicurarsene di nuovi.

Una spinta decisiva al passo di Twitter è stato anche l’annuncio da parte di Facebook dell’acquisizione di Instagram. Anche i dirigenti dell’azienda Twitter hanno valutato i costi dell’acquisizione di servizi di filtri da integrare nel social network, ma hanno infine deciso di crearne di propri. Intanto, dopo la firma di un contratto nel mese di giugno 2012 con la Photobucket, per il foto-storage, l’azienda ha cominciato a memorizzare le foto sui propri server.

Twitter è il social network preferito dalle star, le celebrità pare sarebbero felici di poter utilizzare i filtri nelle applicazioni mobili di Twitter.