Turismo: Alla scoperta dei Siti UNESCO della Sicilia

TURISMO NEWS – La Sicilia è una terra da sempre crocevia di popoli profondamente diversi tra loro che hanno lasciato tracce indelebili nella cultura dell’isola. L’Isola vanta superbe bellezze architettoniche, paesaggistiche e culturali e  alcune di queste sono diventate patrimonio dell’umanità tutelate dall’UNESCO. Siete pronti per partire in un viaggio alla scoperta di questo patrimonio?

Agrigento: Area Archeologica della Valle dei Templi

La dominazione greca ha lasciato un parco di 1300 ettari con 10 templi dorici. Il Tempio della Concordia del V secolo aC è quello meglio conservato. Passeggiare nella Valle trasmette al visitatore un ricordo indimenticabile e la sensazione di appartenenza ad un passato glorioso (foto di copertina).

Enna: Villa Romana del Casale a Piazza Armerina

La Villa era di proprietà di un esponente di spicco dell’aristocrazia romana in Sicilia. I famosi mosaici delle sale interne si sono perfettamente conservati grazie allo strato argilloso lasciato da un’antica alluvione.

Messina: Isole Eolie

Natura rigogliosa, spiagge mozzafiato, antichi insediamenti e due vulcani attivi. L’arcipelago conta 7 splendide isole a largo della costa messinese: Alicudi, Filicudi, Lipari, Panarea, Salina, Stromboli e Vulcano.

Val di Noto: le città barocche

Il Barocco siciliano stupirà i visitatori con i suoi splendidi decori, fregi e marmi scenografici.

La Val di Noto è una regione che comprende i comuni di Noto, Palazzolo Acreide, Ragusa, Modica, Scicli, Catania, Caltagirone, Militello in Val di Catania. Sorge dopo il terribile terremoto che nel 1960 distrusse gran parte dei centri abitati della Sicilia sudorientale.

Siracusa e le Necropoli rupestri di Pantalica

Questo sito Unesco si compone di due elementi separati: Siracusa e Pantalica. Risalgono al XIII secolo aC le prime tombe scavate nella roccia che compongono la Necropoli di Pantalica. Oggi se ne contano più di 5000. Siracusa, la cui città antica Ortigia, fondata nell’VIII secolo a. C. dai greci, conserva bellezze come il teatro greco, l’anfiteatro romano o la Cattedrale eretta sulle antiche rovine del Tempio di Atena.

Monte Etna, il vulcano

È a Catania il vulcano più alto d’Europa con i suoi 3500 metri. L’Etna è ancora attiva e regala spettacolari giochi di fumo, borghi suggestivi, territori “marziani” e una vista spettacolare.

Palermo Arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale

Lo stile arabo-normanno è unico nel suo genere e nasce dalla fusione delle due culture. Preparati a trascorrere una vacanza fantastica e a vivere la calorosa ospitalità della Sicilia.

Note sull’autore: Nozio Travel mette a disposizione gli alloggi e una guida online.