Tsunami colpisce con violenza Palu in Indonesia dopo il violento terremoto.

Terremoto Tsunami Indonesia. A due giorni dal drammatico evento che ha colpito la parte centrale dell’isola indonesiana di Sulawesi, il bilancio delle vittime è aumento ad almeno 832 morti. Lo ha annunciato il portavoce della Protezione civile assieme al fatto che il numero potrebbe superare le mille unità in quanto i soccorsi non sono tuttavia arrivati su tutti i luoghi colpiti dal disastro naturale. Hanno calcolato che il tsunami possa essere arrivato a onde alte fino a 6 metri.

Il Papa all’Angelus di qeusta domenica mattina ha rivolto un pensiero alla popolazione dell’Indonesia colpita dal terremoto e dallo tsunami e ha invitato a pregare per loro:

Esprimo la mia vicinanza alle popolazioni dell’isola di Sulawesi, in Indonesia, colpita da un forte maremoto. Prego per i defunti,purtroppo numerosi, per i feriti e per quanti hanno perso la casa e il lavoro. Il Signore li consoli e sostenga gli sforzi di quanti si stanno impegnando a portare soccorso“.

***

Aggiornamento Indonesia. Sisma e tsunami hanno provocato almeno 384 morti: è il nuovo bilancio aggiornato dall’isola di Sulawesi, in Indonesia. Centinaia i feriti. I soccorritori sono al lavoro, non c’è ancora bilancio ufficiale vittime. La fornitura di elettricità e acqua è interrotte dal momento del disastro, il che ostacola il compito dei medici.

***

VIDEO TSUNAMI – La città indonesiana di Palu, nelle isole Celebes, è stata colpita da uno tsunami innescato dal potente terremoto che ha colpito la regione. Secondo l’agenzia geofisica indonesiana il violento terremoto di magnitudo M7,4.

C’è stato un vero tsunami a Palu” una città di 350 mila persone situata a circa 80 km dall’epicentro del terremoto, ha detto Rahmat Triyono, capo della divisione terremoto e tsunami dell’agenzia geofisica per la rete televisiva Kompas.

Un video dell’enorme onda arrivata a terra è stato condiviso sui social network.