Trump si rimangia le promesse della campagnia elettorale dopo le proteste nelle città Usa.

Come volevasi dimostrare: un gran chiasso che mostra il solito “molto fumo e poco arrosto”. Il futuro presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump, che deve fare pure i conti con le numerose proteste degli americani che non hanno gradito la sua elezione, si sta rimangiando poco a poco delle promesse fatte in campagnia elettorale.

Ha rimosso dal suo sito il proposito di vietare l’ingresso negli Usa ai musulmani. Come ricorderete durante la campagna elettorale, il divieto di ingresso ai musulmani negli Stati Uniti era diventato uno dei cavalli di battaglia del candidato repubblicano.