UMBERTIDE, PERUGIA – Un treno FCU (Ferrovia centrale umbra) è deragliato questa mattina tra Montecastelli e Trestina, nei pressi della fermata Pontetevere, nel Tifernate, a seguito di una frana. L’uscita dai binari ha interessato la prima delle due carrozze di cui era composto il convoglio, che si è inclinata su un fianco.

Dalle prime testimonianze si evince che il deragliamento ha provocato il panico tra i 17 passeggeri della carrozza deragliata. Sempre i testimoni interpellati dai primi giornalisti giunti sul posto parlano di 15 persone ferite, ma pare non vi sia nessun ferito grave.

Il treno diretto a Perugia, utilizzato da pendolari e studenti, è deragliato all’uscita di una galleria, dove erano accumulati i detriti di uno smottamento del terreno dovuto al cedimento della massicciata.

Sul luogo operano ora tre squadre dei vigili del fuoco e la polizia del Commissariato di polizia di Città di Castello, che coadiuvano il personale del 118 e i carabinieri. Gli accertamenti sono in corso per stabilire nei dettagli la dinamica dell’incidente.