TOR, il browser "deep web" è ora disponibile su smartphone Android.

Il browser Tor – The Onion Router, creato per proteggere la privacy degli utenti su Internet, è ora disponibile anche per i dispositivi mobili. Il gruppo anonimo dietro il browser ha lanciato un’app. Il browser anonimo utilizza un sistema di ritrasmissioni decentralizzate che rimbalzano i dati di un utente per rendere anonima l’attività su Internet. Ciò rende quasi impossibile per gli annunci pubblicitari, i localizzatori e persino la sorveglianza governativa, di tracciare le persone attraverso il web.

Sebbene Tor sia solitamente associato al “deep web” (il web sommerso è l’insieme delle risorse informative del World Wide Web non indicizzate dai normali motori di ricerca) e alle successive attività illecite che si verificano lì, come vendite illegali di droghe o armi, il navigatore è anche un rifugio per dissidenti politici, giornalisti e ricercatori che preferiscono mantenere il loro anonimato.

Il lancio della versione app avviene diversi giorni dopo il lancio di Tor Browser 8, in base alla struttura del browser Firefox Quantum 2017. Gli aggiornamenti principali includono una nuova pagina di destinazione e la registrazione degli utenti, un migliore supporto linguistico e migliori metodi di connessione per consentire agli utenti di accedere al browser nei Paesi in cui Tor è vietato.

Sebbene il browser possa essere abbastanza anonimo, ci sono ancora vulnerabilità. Le autorità di alcuni paesi possono ottenere l’accesso e identificare gli utenti attraverso i difetti di sicurezza nel browser stesso. Inoltre, la sicurezza sugli smartphone non è generalmente ottimale. Pertanto, si consiglia di utilizzare un certo tipo di VPN.

Al momento l’app non è disponibile per iPhone. Può essere utilizzato solo su computer che funzionano con Android. Per scaricare l’applicazione, dovresti cercarla solo su Google Play Store.