TOM CRUISE GOSSIP – L’attore ribadisce che mantiene uno stretto rapporto con la figlia Suri, anche dopo la separazione e il divorzio da Katie Holmes e malgrado i molti impegni lavorativi.

Tom Cruise ha presentato da tempo una richiesta al tribunale contro una casa editrice, la Bauer Publishing Co., per aver pubblicato nell’ottobre dello scorso anno degli articoli in cui si affermava che l’attore avesse “abbandonato” la figlia. Gli articoli apparvero sui magazine Life & Style and In Touch, della casa editrice tedesca.

Il rapporto positivo di Cruise con la figlia Suri è stato presentato nei dettagli in un nuovo testo consegnato a inizio ottobre 2013, a sostegno della sua posizione nella causa.

Non ho in alcun modo tagliato Suri fuori dalla mia vita, né fisicamente, né emotivamente , finanziariamente o in altro modo” scrive Cruise, e ribadisce che nonostante impegnatissimo nelle riprese di film nella seconda metà del 2012 non ha trascurato di parlare con sua figlia quasi ogni giorno, e ha frequenti aggiornamenti su di lei dalla ex moglie, e madre di

Suri, l’attrice Katie Holmes .

Tom Cruise e i suoi avvocati chiedono che l’editore ammetta di non aver provefonti attendibili dimostrabili per le affermazioni fatte sulle riviste di gossip a proposito del comportamento genitoriale dell’attore.

Gli avvocati di Bauer sostengono invece di aver presentato documenti, consegnati anche ai legali di Cruise, in cui sono riportate dichiarazioni confidenziali di fonti attendibili sui fatti. Vi si parla, ad esempio, del fatto dimostrato che Tom Cruise non fosse presente al primo giorno di scuola di Suri.

Bert Fields, avvocato di Cruise, ha definito “bugia viziosa” l’affermazione che l’attore abbia “abbandonato” la figlia.