TERREMOTO OGGI FILIPPINE (tempo reale) – Sono almeno 87 le vittime mentre risultano essere 167 le persone rimaste ferite a causa del forte terremoto nelle Isole delle Filippine di oggi, martedì 15 ottobre 2013, avvenuto nella zona Visayas e nel centro delle Filippine (Isola Bohol e Cebú). Un terremoto che inoltre ha causato serie danni a molte infrastrutture, monumenti, ospedali, strade, ponti,  e attrazioni turistiche della zona.

Le autorità locali informano che 77 delle vittime sono decedute nell’Isola di Bohol, epicentro di tutte le scosse di terremoto di oggi nelle Filippine (regione Visayas Centrale), mentre nove sono morte nella città di Cebú (la grande isola di fronte a Bohol) e una vittima nell’Isola di Siquijor.

Il direttore dell’Istituto di Vulcanologia e Sismologia delle Filippine, Renato Solidum, in una recente intervista alla stampa, ha dichiarato fino alle ore 15:15 ora locale, erano state registrate ben 241 scosse di terremoto come repliche, una delle quali è arrivata fino al magnitudo di 5,9 gradi della scala Richter.

Secondo il direttore dell’Istituto filippino, l’energia liberata nella prima forte scossa di terremoto, equivale all’esplosione di 32 bombe atomiche. Di seguito una sequenza di immagini in video con la notizia del terremoto: