Terremoto sulla Costa Croata meridionale crea spavento a Spalato in Croazia | INGV Terremoti

Una scossa di terremoto di magnitudo M4,8 è stata sentita oggi 3 febbraio sulle coste del Mar Adriatico centrale. INGV Terremoti ha individuato l’epicentro del sisma avvenuta alle ore 13:53 italiane in zona “Costa Croata meridionale (Croazia)”.

Seismological Survey, University of Zagreb Zagreb, Croatia, ha individuato l’epicentro nelle coordinate geografiche 43,38°N 16,83°E e ad una profondità (ipocentro) di 10 km, a 9 km W di Donja Brela, 35 km SE dalla città di Spalato, 134 km W di Sarajevo (Bosnia ed Erzegovina).

“L’ultimo terremoto che ho sentito nella acque di Baška Voda”, riportano sul sito del Centro Sismologico Euro-mediterraneo. “Il peggior terremoto finora. Si è sentito come esplodere una bomba”, un altro testimone sul web. Anche a Spalato si è sentito la terra tremare: “Ha tremato a lungo, come una scossa solida”, “Diversi secondi di oscillazione al decimo piano”. Spavento tra la gente ma non si registrano danni a persone o cose.