Nuovo terremoto nel distretto sismico denominato dall’INGV “Pianura Padana Emiliana“. Oggi 6 giugno 2012, alle 06:08:31 ora italiana, l’Emilia-Romagna trema ancora per una nuova scossa, intensa, di magnitudo 4,5 della scala Richter. Epicentro situato in profondità, oltre i 25 chilometri, secondo i dati sul terremoto forniti dall’INGV.

La zona è quella di Cervia e di Ravenna, l’epicentro è stato localizzato in mare, appena pochi chilometri dalla costa. Testimonianze attraverso i social network dimostrano che la scossa tellurica è stata abbastanza intensa da essere avvertita anche a Bologna, che dista 73 chilometri dall’epicentro.

Per ora non si hanno notizie dettagliate relative a danni a cose o persone.

Appena ieri i terremoti sembravano voler dare una tregua alle zone del Nord Italia che dal 20 maggio provocano crolli e vittime, ma la nuova scossa di questa mattina smentisce le speranze di una risoluzione a breve termine del disagio anche psichico della popolazione dell’Emilia-Romagna.