Telecom H3S Wind e Vodafone multate dall'Antitrust

Telecom H3S Wind e Vodafone sono state multate dall’Antitrust per pratiche commerciali scorrette. Con questa motivazione, l’Antitrust ha comminato sanzioni per un totale di 5 milioni di euro agli operatori di telefonia mobile. Le multe riguardano l’attivazione di servizi premium – giochi, musica, contenuti per adulti – attivati su cellulare senza il permesso degli utentvia Internet su dispositivi mobili, non richiesti ma pagati dai consumatori. In una nota l’Authority per la Concorrenza informa che è stata comminata una sanzione di 1,74 milioni ciascuno per Telecom e H3S.

Wind e Vodafone dovranno invece pagare 800 mila euro ciascuno.

Il commento dell’antitrust a La Repubblica: “Non è la prima volta che li multiamo per questo motivo, ma stavolta è diverso: è la nostra decisione più importante, perché sancisce che quanto fatto finora dagli operatori non va più bene. E le cose devono cambiare: stimiamo che questo è un business da quasi un miliardo di euro l’anno, per gran parte costituito da attivazioni non richieste dagli utenti”. Entro 60 giorni gli operatori sono adesso chiamati a comunicare all’Antitrust i modi con cui intendono rimediare al problema.