TAYLOR SWIFT, dal primo singolo We’re never ever getting back together all’uscita dell’intero quarto album RED, un’operazione di marketing valida quanto la sua musica e le sue canzoni.

RED scala le classifiche delle vendite e il nuovo album di Taylor Swift si attesta campione di vendite e d’incassi nel panorama della musica pop.

Quando l’album di Taylor Swift, RED, è uscito la scorsa settimana, i fan più accaniti della cantante country pop non hanno perso tempo: si sono buttati a scaricare l’edizione digitale da iTunes, portando l’album al numero 1 della classifica dei più venduti del negozio digitale in solo 36 minuti.

Chi invece voleva assicurarsi l’album sul supporto del classico CD, già alle ore 00:01 del 22 ottobre aveva la possibilità di farlo attraverso i negozi online Wal-Mart.

All’alba del 23 ottobre le opzioni per l’acquisto dell’album di Taylor si erano moltiplicate: all’edizione deluxe era abbinata la possibilità di acquistare un paio di scarpe: le sneakers “Red” a soli 49,99 dollari.

Ancora più sorprendente la possibilità di vedersi consegnare l’album a casa con annessa pizza!

Avete letto bene, la terza catena di pizzerie che si occupano di pizza d’asporto e consegna delivery degli Stati Uniti, la Papa John’s Pizza, ha stipulato un accordo con Taylor Swift per consegnare la pizza agli acquirenti dell’album RED. Pizza gigante contenuta in una scatola personalizzata con la foto di Taylor sul coperchio. Prezzo, 22 dollari.

La campagna pubblicitaria per incoraggiare l’acquisto dell’abum di Taylor Swift ha contribuito allo straordinario successo nella prima settimana di vendite per RED: 1,21 milioni di copie vendute nei primi sette giorni, secondo Nielsen SoundScan, il sistema di informazione e di tracciatura delle vendite in America e Canada, creato da Mike Fine e Mike Shalett.