COME E PERCHÉ LA RELAZIONE È FINITA tra Taylor Swift e Conor Kennedy. Cerchiamo una spiegazione con l’analisi dei fatti. Lei, 22 anni di età, lui 18, dopo pochi mesi di rapporto hanno dichiarato che la soria sentimentale è conclusa. Ecco gli eventi e i momenti salienti della relazione, ricostruiti grazie alle notizie delle riviste online di gossip, soprattutto di “E!”, specializzata nelle coppie VIP..

Estate 2012, nasce la relazione tra Taylor Swift e Conor Kennedy, non senza qualche risvolto oscuro che alimenta il gossip e vede protagonista la cantante country e il cugino di Conor, Patrick Schwarzenegger. Pare che Taylor Swift si fosse appartata con figlio del celebre attore Arnold durante una festa della famiglia Kennedy su una spiaggia del Massachussets. I pettegolezzi, alimentati da alcune foto di paparazzi, si concentrarono su una possibile storia d’amore tra Taylor Swift e Patrick Schwarzenegger, ma durò poco. Pochi giorni dopo arrivarono le prime foto di Taylor con il figlio di Robert Kennedy Jr. e la defunta Mary Richardson Kennedy. Gli sguardi dolci immortalati dai paparazzi e alcune dichiarazioni fecero capire che tra Taylor Swift e Conor Kennedy c’era del tenero.

Il 1° agosto 2012 la coppia riceve anche la benedizione della nonna di Conor, Ethel Kennedy. “Ci riterremmo molto fortunati“, dichiara la matriarca della famiglia quando le viene chiesto della possibilità per Taylor di diventare un giorno un membro della dinastia Kennedy.

22 agosto 2012: Taylor mostra la forza del legame con la famiglia Kennedy. Toccante la visita alla tomba della madre di Conor, Mary Richardson Kennedy, che tragicamente si è tolta la vita a maggio.

Ma… solo il 23 Agosto 2012, qualcosa di inaspettato accade: in occasione del matrimonio del cugino di Conor, pare che la madre della sposa, Kathy Lee Gifford, abbia chiesto a Tylor Swift di non presentarsi alla cerimonia e al ricevimento, per non “oscurare” la sposa. La vicenda non è stata chiarita in maniera univoca, ma tra la realtà e le supposizioni, il gossip di nuovo ha trovato materiale per diffondere sui media tanto “veleno” su Tylor Swift. Taylor era davvero una persona non gradita alla cerimonia?

Settembre 2012: nonostante la faccenda del matrimonio, la maggior parte dei Kennedy apparentemente ama ancora Taylor Swift. Caroline Kennedy ammette che ascolta la sua musica e la zia di Conor, Rory Kennedy, afferma di trovare la storia d’amore tra i due mooolto dolce.

1 ottobre 2012: Taylor Swift appare sulla copertina del magazineGlamour” e in un’intervista le vengono fatte domande sulle sue storie d’amore. La risposta è anche qui generica e evasiva: “Non voglio parlare della mia vita personale in modo dettagliato. (…) Scrivo sull’argomento nelle mie canzoni, e sento che è possibile condividere sufficientemente la tua vita nella tua musica, se vuoi far sapere quello che stai vivendo“.

10 ottobre: Taylor Swift appare sulla copertina di “Rolling Stone” e asserisce, una volta per tutte, di non aver “rapito” il suo innamorato, Conor. “Non si può rapire un uomo adulto!” sostiene, aggiunge la sua personale visione dell’amore: “È necessario seguirlo, precipitarci dentro, se è necessario. Devi dimenticare ciò che chiunque può pensare“.

16 Ottobre: Conor viene avvistato a New York alla premiere del documentario della HBO, Ethel.

Nel frattempo, la sua ragazza (o forse non lo è già più) è occupata nel tour promozionale  per il nuovo album “Red“.

Taylor è legata alla nonna di Conor, Ethel Kennedy, da una grande amicizia e stima. Fu presente alla prima del documentario a lei dedicato, al Sundance Festival, nel gennaio del 2012.

22 Ottobre: Taylor è di nuovo in TV, a Good Morning America, per promuovere il suo nuovo album Red ed evita abilmente di parlare del suo rapporto con Conor: “Non parlo della mia vita sentimentale“. La cantante ribadisce un concetto già espresso: “I miei fan sanno che io sto per dare loro la versione reale di ciò che è successo a me nella mia musica, e sanno che ciò che leggono sui siti di gossip può o non può essere vero“.

24 ottobre: la fanciulla arroscisce quando Ellen DeGeneres la intervista esaminando la sua storia con il fidanzato durante il talk show pomeridiano. Taylor riesce a non parlare affatto del fidanzato, o ormai presunto fidanzato, durante la trasmissione TV.

Ed eccoci al 25 Ottobre: sulla rivista Us Weekly appare la notizia della fine della relazione. La coppia ha deciso di dare un taglio al rapporto. Anzi, i due sono già separati da qualche settimana, dopo una breve relazione durata qualche mese.

È stata una cosa a distanza. Senza rancore. Stanno bene“.

Ecco, liquidata un’altra storia d’amore di Taylor Swift, che, tanto per fare un breve riassunto delle tappe della sua vita sentimentale e degli uomini con cui ha avuto dei legami più importanti, li elenchiamo di seguito, basandoci sulle informazioni, in inglese, da Wikipedia.

Taylor Swift si lega al cantante Joe Jonas da luglio a ottobre del 2008 e all’attore Taylor Lautner da ottobre a dicembre del 2009. Impegnata sentimentalmente con il musicista John Mayer dalla fine del 2009 all’inizio del 2010, si fidanza poi con l’attore Jake Gyllenhaal da ottobre a dicembre 2010. Dopo lo scioglimento ufficiale del legame sono stati visti insieme nei mesi di gennaio e febbraio 2011. Dall’estate del 2012 Taylor Swift avrebbe iniziato la relazione portata avanti fino ad oggi con Conor Kennedy. Tra i flirt più brevi e di cui si è parlato meno, quello che pare averle “spezzato il cuore” con Harry Styles degli One Direction.

Ecco tutti (quasi) gli uomini di Tylor Swift! Fino ad ora, naturalmente.