Tabellino e pagelle di Juventus-Napoli risultato 1-1

RISULTATO SERIE A – Un Napoli “decimato” dal Covid riesce a strappare un importante pareggio a Torino contro la Juventus di Allegri. Allegri schiera Chiesa reduce da infortunio. Tra i partenopei partono titolari Rrahmani, Zielinski e Lobotka, messi in quarantena dall’Asl per contatti con positivi al coronavirus.

Dopo un buon avvio dei bianconeri, al 23′ una genialata di Mertens sblocca la partita dell’Allianz Stadium portando in vantaggio i suoi. Nella ripresa, Federico Chiesa (al suo rientro) trova il gol del pareggio (54′) con una conclusione deviata da Lobotka. Nel finale squadre allungate, ma stanche, per un finale che legittima il pareggio. In classifica, il Napoli scivola a -5 dal Milan, mentre la Juventus resta quinta con 35 punti.

Tabellino e pagelle di Juventus-Napoli 1-1

Marcatori gol: 23’ Mertens (N), 54’ Chiesa (J).

JUVENTUS (4-3-3) Szczesny 6.5; Cuadrado 6, De Ligt 6.5, Rugani 6, Alex Sandro 5 (75’ De Sciglio 6); McKennie 6, Locatelli 6, Rabiot 5 (65’ Bentancur 6); Bernardeschi 6.5 (65’ Dybala 6), Morata 5 (75’ Kean 5.5), Chiesa 7 (81’ Kulusevski s.v.). Allenatore Allegri 6.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina 6.5; Di Lorenzo 6.5, Rrahmani 6, Juan Jesus 6, Ghoulam 6; Demme 6, Lobotka 5.5 (91’ Zanoli s.v.); Politano 6.5 (76’ Elmas 6), Zielinski 6.5, Insigne 6.5; Mertens 7 (88’ Petagna s.v.). Allenatore Domenichini 6.5.

Arbitro: Sozza 7. Ammoniti: Alex Sandro, Dybala (J), Demme (N).

  • Il Napoli è la seconda squadra in grado ad effettuare più di 10 tiri allo Stadium contro la Juventus in un primo tempo di Serie A, dopo la Lazio nell’agosto 2013.
  • Dall’inizio di novembre, Dries Mertens ha segnato sei reti in Serie A, almeno il doppio di qualsiasi altro giocatore del Napoli in campionato.
  • Con 29 anni e 355 giorni di media, il Napoli schiera oggi contro la Juventus la sua formazione titolare più anziana nell’era dei tre punti a vittoria in Serie A. Esperienza.