SUPER BOWL STREAMING PIRATA – Le autorita’ federali degli Stati Uniti hanno provveduto alla chiusura di 307 domini internet che vendevano merce falsa incluso anche quella della Lega Nazionale NFL di football americano. Sedici di questi domini internet sarebbero coinvolti anche nella trasmissione web streaming di eventi sportivi illegali (fra cui i popolari firstrow.tv, xonesports.tv, firstrowsports.tv, firstrowsports.net, firstrowsports.com, hq-streams.tv, robplay.tv, soccertvlive.net, sports95.net, sports95.com, sports95.org, sportswwe.net, sportswwe.tv, sportswwe.com, youwwe.net e youwwe.

com). Si tratta di uno dei piu’ grandi sequestri realizzati da parte delle autorita’ statunitensi e arriva poco prima della conclusione del Super Bowl con la finale di oggi 5 febbraio. Senza che la ormai famosa legge SOPA sia stata approvata, le autorita’ statunitensi stanno intensificando la ricerca e il sequestro di siti con materiale che viola il diritto d’autore, sia fisici che digitali. L’operazione chiamata “Operation In Our Sites” sta ponendo fine ad un commercio illegale che equivale a 4,8 milioni di dollari di prodotti contraffatti della NFL nell’ultimo anno (+1,1 milioni di dollari rispetto all’anno precedente).