SHAKIRA, LA QUERELA ALL’EX FIDANZATO, LA RISPOSTA: “violazione di contratto e tradimento della fiducia”. Shakira incinta e innamorata di Gerard Piqué, ma anche star del pop, con una carriera e interessi personali da difendere. È di ottobre la notizia che Shakira ha sporto querela contro il suo ex fidanzato Antonio de la Rua per appropriazione indebita di fondi, risalente agli anni in cui de la Rua era il suo business manager.

Antonio de la Rua è stato responsabile della campagna elettorale di suo padre che ha portato a divenire Presidente della Repubblica e aveva una lunga esperienza di marketing quando ha iniziato la sua relazione con Shakira. La cantante e Antonio de la Rua sono stati insieme per più di dieci anni, e durante quel tempo si suppone che lui abbia gestito tutti gli affari della pop star, consigliandola anche artisticamente in cambio di una percentuale sui ricavi delle sue prestazioni artistiche.

Secondo la rivista specializzata del mondo dello spettacolo e della vita delle celebrità, US Magazine , l’accordo commerciale non è mai stato messo per iscritto, ma dopo che la coppia VIP si sciolse, nel 2011, Shakira avrebbe rilasciato una dichiarazione dicendo che avrebbero continuato ad essere partner commerciali.

Già arrivata la risposta di de la Rua a Shakira e alla alla denuncia depositata dalla cantante alla fine di ottobre per appropriazione indebita di fondi. Il suo ex fidanzato Antonio ha fatto causa a sua volta a Shakira per cercare di “recuperare la sua parte di utili di partnership passate e future“. La causa è stata depositata il 20 novembre presso la Corte Suprema dello Stato di New York, in cerca di un risarcimento danni da record, pari a 100 milioni di dollari, da parte di Shakira.

La combinazione di attività de la Rúa e del suo talento nel marketing con i talenti artistici, di bellezza e sex appeal è riuscita a spingere il valore del partenariato ben al di là di quanto Shakira avesse in precedenza raggiunto o creduto possibile“, si legge in una sezione della causa, uno dei tanti passaggi che colpiscono per essere pervasi anche di una nota malinconica, di una traccia del vecchio amore.