Scoperti Segnali di Vita Extraterrestre su Venere, le immagini del MIT

Questo video è appena apparso online. Apparentemente qualcuno l’ha preso dal MIT e l’ha ripubblicato sul proprio sito:

Firma di fosfina trovata nell’atmosfera di Venere.

“La fosfina è un potente gas di biofirma, in quanto non ha falsi positivi abiotici noti sui pianeti terrestri da qualsiasi fonte che potrebbe generare gli alti flussi necessari per il rilevamento”. Fonte MIT.

La maggior parte di noi conosce la vecchia citazione di Arthur Conan Doyle: “Una volta eliminato l’impossibile, qualunque cosa rimanga, non importa quanto improbabile, deve essere la verità”.

Queste parole potrebbero essere più appropriate che mai questa settimana, poiché gli scienziati hanno annunciato un’incredibile scoperta: prove provvisorie per la vita microbica su Venere!

Scoperti Segnali di Vita Extraterrestre su Venere, le immagini del MIT.

Come sappiamo, Venere è un mondo in superficie rovente e inospitale, probabilmente l’ultimo posto in cui ti aspetteresti di trovare qualsiasi tipo di vita. Ma i suggerimenti di questi minuscoli Venusiani non provengono dalla superficie del pianeta, ma piuttosto da una parte più alta della sua atmosfera, dove le condizioni possono essere notevolmente simili alla Terra.

I risultati entusiasmanti provengono da scienziati negli Stati Uniti e nel Regno Unito, presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT), l’Università di Cardiff, l’Università di Manchester e altri. Jane Greaves dell’Università di Cardiff ha condotto lo studio.

Il nuovo documento di ricerca peer-reviewed è stato pubblicato su Nature Astronomy oggi, 14 settembre 2020. La Royal Astronomical Society ha anche fornito un briefing con la stampa online per i giornalisti tramite Zoom, con tre dei ricercatori per discutere i risultati, oltre a pubblicare il proprio comunicato stampa.