Una sorta di Liliput nel mondo reale. La scoperta fatta da alcuni archeologi in Iran, ha portato alla luce resti di una antica citta’ come quella descritta nel famoso romanzo “I Viaggi di Gulliver“. L’antica citta’ iraniana, ubicata nell’attuale Majunik, potrebbe essere stata vissuta da tanti piccoli nani come della citta’ di Liliput descritti nella famosa opera dello scrittore irlandese Jonathan Swift. Secondo gli archeologi, Majunik faceva parte dell’antica civilizzazione Aratta nel 6000 prima di Cristo, città-stato menzionata in diversi miti sumeri, dove le persone erano molto basse di statura.

I resti di una piccola struttura fanno pensare come, in questo antico popolo, vivevano persone nane. Nel 2005, nella stessa zona, venne scoperto un piccolo e raro corpo mummificato di 25 centimetri, il che fa pensare che nel passato sia esistita una Liliput. Gli studi non hanno potuto aiutare a capire la eta’ esatta della mummia, pero si stima che al momento della sua morte, avesse potuto avere l’eta’ di 16 o 17 anni.