Sclerosi multipla: cura Ocrevus Roche omologata in Canada

Nuove cure per i malati di Sclerosi multipla. Da un preparato arriva una nuova, concreta speranza per i malati di sclerosi multipla. Roche ha, infatti, ottenuto l’omologazione in Canada dell’Ocrevus, un farmaco per la cura della sclerosi multipla. In futuro, ai pazienti adulti che soffrono di sclerosi multipla recidivante-remittente (RRMS), potrà essere somministrato questo medicinale.

Lo indica in una nota odierna il gruppo farmaceutico basilese che Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, riporta.

Nella presentazione dei risultati del primo semestre il presidente della direzione di Roche Severin Schwan e il responsabile della divisione Pharma Daniel O’Day si erano dichiarati ottimisti, soprattutto grazie al via libera alla commercializzazione dell’Ocrevus negli Stati Uniti.

La sclerosi multipla è una malattia neurodegenerativa che provoca lesioni al sistema nervoso centrale. Lo strato protettivo che circonda le fibre nervose del cervello e del midollo spinale, conosciuta come mielina, viene danneggiato dallo stesso sistema immunitario. Si calcola che nel mondo a soffrirne siano circa tre milioni di persone, 600mila delle quali in Europa. La maggior parte di pazienti riceve una diagnosi fra i 20 e i 30 anni.