SCIOPERO GENERALE TAXI TIR, Roma – Lo sciopero nazionale dei tassisti di oggi 23 gennaio e’ il primo di una serie di scioperi che fermeranno l’Italia anche nelle prossime settimane. Dopo il blocco della Sicilia della settimana passata, si fermano oggi i taxi di tutta italia a partire dalle ore 8:00 e fino alle ore 22:00.

Oggi inizia anche lo sciopero nazionale dei tir che andra’ avanti fino al 27 gennaio. Il 26 e il 27 gennaio poi si agganciera’ anche lo sciopero nazionale generale dei trasporti, con lo stop delle ferrovie e del comparto aereo dalle ore 21 del 26/01 alle ore 21 del 27/01, al quale aderiranno gli assistenti di volo di Alitalia-Cai, il personale delle societa’ aereoportuali di Roma Fiumicino e Ciampino, i piloti e gli assitenti di volo della Meridiana Fly.

Giornata critica quella del 27 gennaio, con lo sciopero generale dei lavoratori a livello nazionale con una grande manifestazione che si svolgera’ a Roma in Piazza della Repubblica a partire dalle ore 9:30.

Primo febbraio dedicato allo sciopero delle farmacie indetto da Federfarma. Il 23 e 24 febbraio sara’ la volta degli avvocati che poi torneranno a fermarsi per 4 giorni a cavallo del loro congresso nazionale previsto per il 9 e 10 marzo.

Annunciato anche lo sciopero di 7 o 10 giorni dei benzinai e delle loro pompe di benzina che pero’ deve essere ancora definito.