Schumacher ricoverato a Parigi per trasfusioni di cellule staminali.

Il 7 volte campione del mondo tedesco di Formula 1 Michael Schumacher è stato ricoverato nuovamente all’ospedale europeo Georges Pompidou di Parigi per un “trattamento nel più grande segreto”.

Secondo quanto riportato dal giornale Le Parisien, Michael Schumacher, rimasto gravemente ferito per una caduta sugli sci nel 2013, dovrebbe effettuare trasfusioni di cellule staminali nell’organismo allo scopo di ottenere un’azione anti-infiammatoria sistemica.

Il ricovero di Michael Schumacher è iniziato nel pomeriggio di ieri, lunedì 9 settembre, e non ci sono ancora informazioni ufficiali a riguardo.

Quella ipotizzata dalla stampa francese è al momento solamente una possibilità.

L’ex pilota della Ferrari è arrivato a bordo di un’ambulanza gialla e blu registrata a Ginevra, in Svizzera, ed è stata inserita con un nome falso, per non far scattare l’allarme ai paparazzi.

Come ha rivelato Le Parisien, il motivo sarebbe un trattamento con cellule staminali che verrà eseguito oggi martedì 10 settembre e che gli permetterà di tornare a casa domani, mercoledì. Inoltre, questa sarebbe la terza volta che si sottometterà a questo tipo di intervento. I due precedenti sono avvenuti nel 2018, quando arrivò in elicottero dalla Svizzera e atterrò all’eliporto di Issy-les-Moulineaux.

Il primo era per esami medici, presso l’ospedale universitario di Pitié-Salpêtrière, anch’esso situato nella capitale della Francia. L’ultimo è stato sospeso per un problema di salute “inaspettato” ed è stato rinviato per questa settimana.