Pjanic dalla Juventus al Barcellona, le cifre dello scambio con Arthur.

Operazione conclusa nel calciomercato della Juventus con lo scambio Pjanic-Arthur con il Barcellona. in ordine cronologico c’è stato prima l’ufficialità della cessione di Arthur alla Juve, poi l’annuncio, sempre da parte del Barcellona, dell’arrivo di Miralem Pjanic. Per il 30enne centrocampista bosniaco è stato firmato un contratto fino al 2024 (con clausola rescissoria da 400 milioni) mentre alla società bianconera vanno 60 milioni di euro più 5 di bonus. I tifosi del Barcellona furiosi: “Arthur-Pjanic, l’affare lo fa solamente la Juventus”.

In seguito è arrivato anche il comunicato stampa della Juventus sulla cessione di Pjanic:

Juventus Football Club SpA comunica di aver perfezionato con la società FC Barcelona la cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Miralem Pjanic a fronte di un corrispettivo di € 60 milioni, pagabili in quattro esercizi, che potrà incrementarsi di ulteriori € 5 milioni al verificarsi di determinate condizioni nel corso della durata contrattuale.

Tale operazione genera un effetto economico positivo di circa € 41,8 milioni, al netto del contributo di solidarietà e degli oneri accessori”.

Arthur alla Juve: è ufficiale. Ecco quanto è costato.

Entrambi i giocatori resteranno nelle attuali squadre di appartenenza fino al termine delle competizioni della stagione 2019-20. Pjanic era arrivato in bianconero nell’estate 2016, vincendo da allora tre Scudetti, due Coppe Italia e una Supercoppa Italiana.

Quanto è costato Arthur alla Juve.

Per l’acquisto di Arthur Henrique Ramos De Oliveira Melo dal Barcellona la Juventus ha comunicato che pagherà 72 milioni di euro pagabili in quattro esercizi. E inoltre, come affermato dalla società Bianconera “il valore di acquisto potrà incrementarsi di massimi € 10 milioni al maturare di determinate condizioni nel corso della durata contrattuale. Juventus ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva quinquennale valevole fino al 30 giugno 2025”.

I conti con la plusvalenza di Arthur e Pjanic.

La Juventus ha pagato quindi Arthur 72 milioni più 10 di bonus. Considerando che il Barça lo aveva pagato 30 milioni e in due stagioni ne ha ammortizzati 10, i conti sono fatti. La plusvalenza a bilancio per il brasiliano è di 52 milioni di euro. E adesso il club blaugrana può lanciare l’assalto a Lautaro Martinez.